Sono piacevolmente sorpresa, un po’ per il numero, perchè non è scontato ci sia così tanta gente, e questo vuol dire che c’è stato un ottimo lavoro dell’organizzazione. Ma sono contenta perchè è andata molto bene, sono sopresa del livello: tutti hanno seguito tutto fin dall’inizio, riuscendo ad entrare subito nella cosa. (Giselda Ranieri)

Sarebbe stato bello poter vedere poi un suo spettacolo, come con gli altri laboratori, per capire anche meglio alcune cose che abbiamo fatto stasera. Sarebbe stato molto interessante.

E’ stata un’ esperienza bellissima, la coreografa Giselda brava e preparatissima non si è risparmiata un attimo conducendo un vero workshop di tre ore intense e molto piacevoli. Come ci avete spiegato alla fine, il lavoro che state facendo nella comunità credo che sia veramente lodevole e azzeccatissimo, non c’e niente di meglio di un lavoro teatrale per far conoscere e integrare le persone. Lo fate senza nascondervi in spazi chiusi ma nei parchi pubblici che non solo valorizza le aree verdi, ma “fa vedere” il lavoro alla comunità che può vedere e partecipare anche all’ultimo momento senza passare per iscrizioni macchinose magari non accessibili a tutti. Farlo gratuitamente lo rende accessibile a tutti. Insomma che dire.. vi seguirò ancora. Bravi! Bravi!

Sono stata proprio bene con voi.

Un laboratorio nel parco è stupendo, a parte le zanzare. Sono molto felice.

Una cosa nuovissima per me. Non ho mai fatto niente di teatro, solo danza. Un’esperienza nuova che mi è piaciuta moltissimo. Ho fato un po’ fatica, ma mi ci sono messa d’impegno.

Per me non è stata una novità lavorare all’aperto, ed è una cosa che mi piace tantissimo, così come il dovere trovare compromessi con superfici differenti, gli ambienti, i cambiamenti di luminosità…è stata una ricchezza. Poi è stato anche molto bello incontrare Giselda, un lavoro interessante e con una soglia di fruizione molto ampia. L’ultima proposta che hai fatto l’ho trovata molto interessante e molto vicino anche al lavoro sulla maschera.

Mi è piaciuto e mi è servito anche per conoscere meglio il mio corpo.

Sono cose che aiutano ad esprimersi, ad approfondire se stessi e i propri sentimenti.

 

 

 

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.