HEINA E IL GHUL una fiaba tradizionale del mondo arabo

Heina, la figlia dello sceicco, è stata rapita dal terribile Ghul, il mostro di farina; riuscita a fuggire è tornata a palazzo. Sulla scena il cuoco di corte prepara un sontuoso cous cous per festeggiare l’evento e, danzando e cantando tra tegami e coperchi, racconta la mirabolante vicenda. Così gli ingredienti utilizzati (peperoni, zucchine, patate, cipolle e farina) diventano via via i protagonisti di una grande avventura, finendo poi in pentola. Lo spettacolo è recitato in arabo, il pubblico di grandi e piccini si trova così immerso nelle sonorità di una lingua sconosciuta e può vivere l’esperienza di sentirsi straniero e comprendere situazioni e personaggi solo attraverso gli oggetti e le azioni dell’attore.

Lo spettacolo è adatto ad un pubblico dai 6 anni in su.

in collaborazione con Bar La Nuova Latteria

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.